Seleziona una pagina

Progetto MEGA – Migrazioni, educazione globale e attivismo

Apdam è partner del progetto MEGA promosso da ENGIM Internazionale, in collaborazione con RE.TE Ong e Comitato Collaborazione Medica, con l’obiettivo di conoscere e approfondire il fenomeno delle migrazioni, favorendo il dialogo interculturale e la convivenza solidale tra cittadini del mondo.

Sito ufficiale del progetto https://megamigraction.wordpress.com

Contesto

Scuole secondarie di primo e secondo grado che si trovano a vivere nel quotidiano l'interculturalità.

Nel percorso sono coinvolti insegnanti, studenti, educatori, con l’obiettivo di rendere i beneficiari eticamente responsabili e socialmente coinvolti nello sviluppo di attività di sensibilizzazione rivolte alla cittadinanza, con azioni individuali e collettive.

Obiettivo

  • Favorire il dialogo interculturale e la convivenza solidale tra cittadini del mondo attraverso una maggiore consapevolezza dei problemi del sottosviluppo e delle cause dei flussi migratori;
  • Contribuire alla sensibilizzazione e all’educazione dei giovani sulle tematiche legate alla cooperazione allo sviluppo e alla condizione dei migranti e rifugiati, attraverso percorsi didattici volti a una corretta informazione e al superamento di pregiudizi e discriminazioni;
  • Rendere protagonisti gli studenti di una campagna di sensibilizzazione attraverso lo strumento radio, nello specifico una webradio torinese.

 

Strategie, materiali e metodi

IL LABORATORIO

Nel primo incontro sono trattati i temi dello squilibrio tra nord e sud del mondo, della
cooperazione con i paesi più poveri, dei conflitti e delle migrazioni conseguenti, dei diritti umani, del diritto di asilo; viene approfondita in modo puntuale la differenza tra migrante e rifugiato, la procedura di richiesta d’asilo, la situazione geopolitica e le rotte via mare e via terra, con l’obiettivo di acquisire una consapevolezza profonda dei temi e delle terminologie adatte.

Il secondo incontro vede, invece, la testimonianza diretta di un/a rifugiato/a, che attraverso il racconto del suo viaggio, ci aiuta a comprendere cos’è lo status di rifugiato, quali sono le cause che inducono migliaia di persone a fuggire dal proprio paese e, infine, quali sono le complesse dinamiche internazionali attuali (in aree di conflitto, povertà estrema, violenza etc).

LA RADIO e LA CAMPAGNA MigrAction

Dopo la realizzazione del laboratorio, gli studenti lavorano con le ong e i propri insegnanti per la scrittura e elaborazione di testi per brevi spot radiofonici o messaggi di sensibilizzazione sulle tematiche affrontate, che verranno poi elaborati e registrati dalla webradio torinese Border Radio.
Gli studenti che parteciperanno attivamente alla produzione radiofonica e realizzeranno gli spot, verranno ospitati con gli insegnanti in una delle dirette radiofoniche dedicate al progetto.

IL CORSO DI FORMAZIONE

Il corso, promosso da Engim Ong e riconosciuto dal MIUR, intende approfondire metodologie e strumenti utili all’insegnante/educatore, nel suo ruolo di guida e facilitatore, incoraggiando gli allievi a praticare lo spirito critico, sostenendo lo sviluppo delle conoscenze, delle competenze, dei valori e dei comportamenti che incoraggiano cambiamenti personali e sociali positivi.

Apdam - Logo
Share This