Seleziona una pagina

Educazione alla cittadinanza mondiale

Dal 2013 A Proposito di Altri Mondi Onlus organizza corsi di Educazione alla Cittadinanza Mondiale (ECM).

“Sii tu il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo”
(M. Gandhi)

Per maggiori info scrivi a ecm@apdam.org

Contesto

Educare allo sviluppo vuol dire discutere sui valori fondamentali della vita, sulla Terra e sulla complessità dei fenomeni e delle relazioni. Significa anche riflettere sul ruolo di ognuno di noi nella società e nell’ambiente in cui viviamo.

Lo sviluppo sostenibile è quello sviluppo che è in grado di soddisfare i bisogni della generazione presente, senza compromettere la possibilità che le generazioni future riescano a soddisfare i propri
(Rapporto Brutland Il nostro Futuro Comune -1987).

Per soddisfare i nostri bisogni, e quelli delle generazioni future, necessitiamo di un benessere economico, di un ambiente sano e di una società solidale.

Di fronte alle realtà di povertà e di emarginazione che affliggono gran parte dell’umanità, progettare lo sviluppo è una sfida che ci spinge a “sognare” e sperimentare rapporti nuovi tra popoli e culture diverse; è cercare di dar voce al grido di giustizia di chi non è ascoltato; è percorrere un cammino di sviluppo insieme alle comunità più povere del Sud del mondo, come segno che è possibile costruire una convivenza rispettosa dei diritti fondamentali di ogni uomo; è cercare di dare risposte concrete e praticabili ai problemi di queste comunità umane: non spetta a noi trasformare la loro società, ma è nostro dovere sostenere chi lo farà.

Non esiste autentico sviluppo se la dignità umana non è posta al centro delle scelte economiche, politiche e sociali. Ogni persona ha diritto di godere di opportunità che gli consentano di crescere, di compiere delle scelte, di realizzare la propria vita.

Il futuro di un Nord e di un Sud profondamente interdipendenti deve essere rifondato su una nuova concezione di vita, nella quale solidarietà, comunione ed eguaglianza nella diversità siano i nuovi valori posti in alternativa a quelli dominanti: concorrenzialità, logica del profitto, consumismo.

Obiettivo

I corsi hanno l'obiettivo di informare e sensibilizzare ai diritti umani, alla sostenibilità e alle interrelazioni tra livello globale e livello locale. Il corso di Educazione alla Cittadinanza Mondiale permette di ampliare un’ottica multiculturale e interculturale, allargando l’orizzonte del singolo e rendendolo consapevole dell’importanza dell’interdipendenza dei popoli.

Al termine del corso i partecipanti sapranno:

  • Utilizzare il ragionamento e il pensiero critico per analizzare le informazioni che apprendono, le esperienze che vivono e la formazione dei loro giudizi e stereotipi;
  • Adottare stili di comportamento propositivi improntati al rispetto della differenza e della povertà, all’accoglienza dell’altro (popolo/gruppo), alla collaborazione con i componenti del loro team per ottenere risultati positivi e correlando gli elementi propri di ogni cultura;
  • Adeguarsi al contesto in cui si trovano a operare/ vivere, imparando l’importanza di approfondire le proprie conoscenze del contesto;
  • Descrivere a grandi linee i meccanismi strutturali all’origine degli squilibri Nord/ Sud del mondo.

Strategie, materiali e metodi

Il corso si traduce in una serie di incontri su varie tematiche:

  • la cittadinanza e il volontariato internazionale,
  • i diritti umani e l’economia solidale,
  • la globalizzazione,
  • il valore dell’integrazione di persone di culture diverse nella nostra società,
  • l’accesso alle cure sanitarie nei Paesi a basso reddito,
  • la descrizione delle varie fasi che stanno dietro un progetto di cooperazione,
  • le problematiche sociali della Repubblica Democratica del Congo (nostro territorio di progetti): malnutrizione, mortalità neonatale, accesso all’acqua, emarginazione sociale.

Le tematiche saranno affrontate utilizzando diversi strumenti e metodologie e arricchite dalla presenza di relatori competenti nelle varie tematiche affrontate.

Apdam - Logo
Share This