Seleziona una pagina

Tutti per il diritto alla salute a Kisanji

Da gennaio 2015 Apdam collabora con l’Ospedale Generale di Referenza di Kisanji per la pianificazione e progettazione del Piano di Sviluppo quinquennale dello stesso.

Cosa abbiamo fatto fin’ora:

  • Elettrificazione dell’ospedale.
  • Ristrutturazione delle strutture dell’ospedale: ampliate e collegate la Maternità di Referenza di Kisanji e la Sala Operatoria, costruita una stanza per la degenza dei neonati pre-termine e una sala post-partum, ampliata la sala di degenza, ristrutturata e piastrellata la sala operatoria.
  • Equipaggiamento delle strutture sanitarie installate con la collaborazione del personale di APDAM e delle studentesse del Corso di Scienze Infermieristiche del Polo Didattico del San Luigi dell’Università degli Studi di Torino.
  • Formazione del personale sanitario, degli animatori comunitari e delle ostetriche.
  • Eventi pubblici: realizzati tre momenti pubblici volti a presentare le strutture e i reparti potenziati ed a sensibilizzare la popolazione sulle buone pratiche sanitarie e sull’importanza della contribuzione locale al progetto.

Contesto

Kisanji è un insediamento situato a 760km dalla capitale Kinshasa, a sud di Kikwit.
La struttura target del progetto è l’Ospedale Generale di Referenza della zone de santé di Kisanji, al quale afferisce l’intera popolazione della zone de santé.

Dal 1980 l’ospedale, come tutto il villaggio di Kisanji, non è rifornito di acqua corrente e potabile, in quanto la pompa che attinge dalla vicina fonte è inutilizzabile e sono mancate le risorse per rimetterla in funzione. Inoltre, al momento di avvio del progetto, l’ospedale non disponeva di energia elettrica rendendo impossibile utilizzare i macchinari elettrici presenti.

I problemi sanitari prioritari della zone de santé di Kisanji sono: il debole tasso di copertura vaccinale, l’elevato tasso di malnutrizione (12%) e lo scarso accesso all’acqua potabile.
Tra le principali cause di mortalità infantile troviamo la distanza che intercorre tra le varie strutture sanitarie, l’insufficienza di personale qualificato, farmaci e infrastrutture adeguate, la mancanza di mezzi di trasporto e di strade percorribili per le urgenze, e l’assenza di integrazione tra i centri sanitari privati e la rete di guaritori tradizionali.

Obiettivo

Il principali obiettivi del progetto sono di aumentare la qualità delle cure mediche erogate nell’Ospedale Generale di Referenza di Kisanji, migliorando le strutture, rafforzando l’equipaggiamento e aumentando la quantita/qualità del personale, e conseguentemente di incrementare l’affluenza della popolazione all’ospedale.

Strategie, materiali e metodi

La strategia prevalente è di sostegno allo sviluppo strutturale dell’ospedale, comprendente la costruzione e/o riabilitazione delle infrastrutture sanitarie esistenti.

Apdam - Logo
Share This